Migliori integratori sportivi, per controllo del peso, difese immunitarie, guida completa, migliori marche

Spesso siamo spaventati dalla parola integratore e pensiamo a questi prodotti come un escamotage per spillarci soldi, quando in realtà gli integratori hanno una funzione reale e concreta, specifica per la salute del nostro organismo in caso di carenze alimentari. La parola integrare deriva dal latino INTEGER che significa “compensare una carenza”. La parola quindi fa riferimento a prodotti che contengono supplementi alimentari in grado di sopperire a piccole mancanze di sostanze derivanti da un’alimentazione carente o disequilibrata. Naturalmente all’interno della categoria Integratori, si distinguono diverse tipologie di prodotti, ognuna specifica per una determinata lacuna. Integratori diversi sopperiscono a mancanze differenti: ognuno di noi può necessitare di un certo tipo di integrazione e non di un altro. Nella scelta dell’integratore giusto per noi, bisognerà fare quindi una prima valutazione del proprio stato di salute ed eventualmente capire quale sostanza oppure sostanze mancano nella nostra integrazione; oppure se vogliamo potenziare un effetto dato da una sostanza in particolare allora ci orienteremo verso uno specifico tipo di integratore.

Il rischio di scegliere integratori sbagliati per noi è molto altro: pensiamo che gli integratori costano troppo ma ciò che paghiamo in realtà è la qualità del prodotto e la concentrazione delle molecole in esso contenute. Gli integratori quindi nello specifico, è bene sottolinearlo, non sono medicinali, ma semplicemente sostanze alimentari come vitamine, metaboliti, vitamine e sostanze fitonutrienti che amplificano lo stato di benessere della persona e che in alcuni casi possono aiutare anche a prevenire alcune malattie e sofferenze a carico dell’organismo umano.

Integratori: cosa sono e perché servono al nostro corpo

Come già accennato nella prima parte di questa guida, gli integratori sono prodotti che contengono sostanze alimentari in alte concentrazioni e hanno lo scopo di compensare l’introito mancante di alcune sostanze. In genere queste mancanze derivano proprio da una cattiva alimentazione. Si tratta quindi di vitamine, sali minerali, sostanze altamente antiossidanti, enzimi, probiotici , erbe e amminoacidi essenziali. A seconda del prodotto e della qualità dello stesso, possiamo trovare integratori con un’altissima percentuale di sostanza principio attivo e prodotti con una bassa percentuale. E’ importante, sebbene gli integratori non necessitino di una prescrizione medica in quanto non sono medicinali, seguire comunque un parere medico professionale e non affidarsi a consigli di altri utenti che sicuramente hanno problematiche e mancanze diverse dalle proprie. Ogni persona è a sé e per questo ha bisogno di un compenso differente.

Gli integratori possono presentarsi sotto forma di diversa formulazione, sempre a seconda del produttore e a discrezione di chi realizza il prodotto. In commercio troviamo integratori sotto forma di capsule, sotto forma di compresse, polvere e liquidi. In effetti esistono anche le barrette che sono più che altro alimenti veri e propri e per lo più indicate per il sostegno fisico post allenamento, quindi specifiche per gli sportivi. Più in generale è bene specificare che l’integratore non è un sostituto della dieta alimentare ma un compenso, un’integrazione appunto a quella che già dovrebbe essere un’alimentazione sana ed equilibrata.

Gli integratori sono, come dicevamo tutti molto diversi fra loro e per questo distinguiamo i prodotti in base alla loro funzione specifica.

Integratori dimagranti

Può capitare di ritrovarsi con qualche chiletto in più e di voler ripristinare una situazione di equilibrio. Prima di valutare l’acquisto dell’integratore, è bene comunque fare riferimento a quello che è il riadattamento ad un’alimentazione equilibrata e di uno stile di vita più sano possibile. Naturalmente l’integrazione a questo scopo gioca un ruolo di supporto significativo. Gli integratori dimagranti hanno una formulazione naturale ed agiscono nella lotta al grasso accumulato in eccesso. La gran parte degli integratori dimagranti stimolano la diuresi e aumentano lo stimolo a fare la pipì, proprio perché tendono a farci eliminare le tossine in eccesso che si sono accumulate mangiando alimenti di pessima qualità. Sono generalmente composti da caffeina, guaranà, fico d’india, carnitina, arance amare e tè verde. Alcuni integratori sono anche a base di alghe come l’alga spirulina che hanno un’azione glucobloccante, ossia limitano notevolmente l’assorbimento degli zuccheri nel sangue.

La carnitina, l’ananas e l’alga spirulina per esempio hanno anche una funzione termogenica, cioè innalzano la temperatura corporea affinché il metabolismo acceleri e il metabolismo del grasso aumenti considerevolmente. I diuretici invece, che fanno comunque parte della sezione dimagrante, hanno la funzione di drenare i liquidi in eccesso e combattere quella fastidiosa sensazione di gonfiore.

Su Amazon possiamo trovare diverse formulazioni, di altissima qualità, prodotti controllati e certificati a prezzi modici ed accessibili come ad esempio La Garcinia Cambogia, il ketosan, L’alga spirulina, la L-Carnitina ecc..

Integratori per la pelle

La nostra pelle è un organo a tutti gli effetti, sebbene questa non sia un’informazione conosciuta. Si tratta dell’organo più esteso del nostro corpo. Si tratta di un organo importantissimo, fortemente vitale e collegato a tutto il benessere interno. La pelle trasmette impulsi nervosi al cervello sia di natura termica che tattile ed è importante per comunicarci tantissime sensazioni. Ci sono delle sostanze in particolare, contenuto nei cibi e anche di conseguenza in alcuni integratori, che contribuiscono a migliorare lo stato di salute della nostra pelle. Questa di fatti è più bella quanto migliore è la sua salute. La prima regola è naturalmente quella di aiutare il nostro organismo attraverso una buona alimentazione, uno stile di vita sano ed una buona attività fisica. L’integrazione poi ci può aiutare considerevolmente ad amplificare la bellezza della pelle.

Collagene

Il collagene è probabilmente la sostanza più comune che troviamo all’interno degli integratori specifici per la pelle. Si tratta di una proteina che fa parte proprio del nostro derma e che risulta essere la più abbondante nell’organismo. E’ presente nella maggior parte del tessuto connettivo e ha la funzione di sostenere gli organi, donando loro compattezza. Per questo anche nella pelle, il collagene ha una funzione strutturalmente importantissima. Moltissimi integratori la contengono ed un suo precursore importante è la vitamina C. Assumendo collagene liquido o in polvere, ma contemporaneamente anche la vitamina C si stimola la produzione naturale di collagene nel corpo.

Coenzima Q10

Il coenzima Q10 è una molecola anch’essa largamente presente nel corpo umano che agisce limitando notevolmente l’azione dei radicali liberi. Infatti, sebbene il nostro corpo produca collagene e coenzima Q10, ci sono tantissime sostanze nocive che entrano nel corpo inevitabilmente che purtroppo vanno a demolire parte del collagene che produciamo. Per questo un’integrazione di coenzima Q10, ci può aiutare poiché ne contrasta l’azione negativa. Importantissimo dunque questo enzima in quanto previene gli effetti del foto invecchiamento e ripristina bene l’azione dei fibroblasti e della vitamina E.

Resveratrolo e acido lipoico

Queste due sostanze sono molecole molto diffuse all’interno degli integratori per la pelle. Il resveratrolo è una sostanza che si trova per la maggior parte nei frutti rossi come uva, more e mirtilli. E’ una molecola fortemente antiossidante e detossificante che protegge le cellule dai danni ossidativi dei radicali liberi. L’acido lipoico invece ha come funzione principale quella di supportare l’azione della vitamina C e della vitamina E, due vitamine fondamentali per mantenere giovane e compatta la pelle.

Carotenoidi

Si tratta dei principali precursori della vitamina A; sostanze immunostimolanti e antiossidanti, di conseguenza ottime per la salute e la bellezza delle nostra pelle. Si trovano in natura all’interno dei frutti e delle verdure di colore giallo, arancione e rosso e quindi nei pomodori, nei peperoni, nei limoni, arance, melone, ananas ecc.. I carotenoidi principali sono il licopene, il beta carotene, la luteina. Anch’essi limitano tantissimo i danni provocati dal sole.

Integratori per le difese immunitarie

Fra gli integratori più importanti per le difese immunitarie troviamo naturalmente buona parte degli integratori utili anche alla pelle e quindi la vitamina C e i carotenoidi. Oltre a questi però troviamo anche la propoli e l’echinacea oltre all’alga spirulina.

Echinacea e propoli

Secondo moltissimi studi, l’echinacea e la propoli agiscono in maniera fortissima sul sistema immunitario. In particolar modo queste sostanze agirebbero inducendo il corpo a produrre sostanze specifiche, ossia anticorpi come le chemochine, le citochine e alcune cellule che hanno lo scopo di distruggere i virus e batteri prima ancora che gli stessi entrino nell’organismo. Insomma echinacea e propoli fanno da barriera efficace quando l’organismo viene attaccato. Assumere echinacea e propoli anche durante un malanno riuscirebbe ad accorciare i tempi di guarigione e di assumere meno farmaci in assoluto se integrati anche prima di prendere il malanno.

Vitamina C

La vitamina C ha un’azione importantissima nella difesa dell’organismo in quanto previene tantissime malattie funzionando direttamente come stimolante attivo sulla produzione di anticorpi utili a combattere le infezioni virali e batteriche.  La vitamina c inoltre ha anche un effetto anti infiammatorio ed un effetto di rinforzo sui vasi sanguigni, di conseguenza sulla circolazione.

Grazie ad un’azione stimolante sul collagene, la vitamina C aiuta a prevenire le emorragie dai capillari e quindi evitare anche problemi a carico dell’apparato circolatorio. Ha un’azione preventiva su raffreddori, febbre e virus di vario genere. Se assumiamo vitamina C possiamo anche aumentare notevolmente l’assorbimento della vitamina E e quindi proteggere la pelle. Proprio per questo, come dicevamo prima, la vitamina C e gli altri integratori per stimolare le difese immunitarie sono spesso gli stessi che aiutano nella prevenzione dell’effetto ossidativo sulla pelle. Il collagene stimolato dalla vitamina c per esempio aiuta anche a mantenere sani i tendini, le ossa, i legamenti e i dischi vertebrali. Insomma un vero e proprio toccasana. Se abbiamo problemi di anemia e di mal assorbimento del ferro possiamo assumere vitamina C perché grazie ad essa possiamo portare il corpo ad assorbire maggiori quantità di ferro, prevenendo malattie importanti e riducendo di molto il senso di fatica.

Integratori sessuali

Le prestazioni sessuali sono un elemento direttamente collegato alla salute della persona, che sia maschio o femmina e comunque fino ad un’età avanzata. Per l’uomo mantenere la propria potenza sessuale è assolutamente prioritario poiché li fa sentire ancora in grado di procreare e giovani. Naturalmente a causa di uno stile di vita frenetico e molte volte anche parecchio stressante, il livello di libido può diminuire notevolmente e quindi l’uomo ha bisogno di una serie di sostanze che lo aiutano a ritrovare tutti gli stimoli. Gli integratori sessuali contribuiscono ad innalzare il livello di salute generale e fra questi troviamo la L-arginina, lo zinco, il melograno, la maca, il ginseng e la curcuma oppure il tribulus. Si tratta di prodotti che non hanno alcuna controindicazione perché totalmente naturali. Se assunti rispettandone il dosaggio si possono avere ottimi benefici e comunque innalzare la sensazione di benessere. L’arginina fra l’altro agisce proprio a livello circolatorio come un vasodilatatore e quindi in situazioni di stress aiuta a migliorare la situazione circolatoria e far arrivare più sangue nelle zone genitali, aumentando quindi anche l’eccitazione vera e propria.

Altri ingredienti di prodotti integrativi che possiamo trovare facilmente anche su amazon a prezzi accessibilissimi sono il Ginseng, la Rhodiola, il luppolo  e i multivitaminici che aumentano sensibilmente la potenza dell’organismo e di conseguenza quella sessuale, sia femminile che maschile. Nelle donne infatti non è difficile riscontrare secchezza vaginale e perdita della libido. Se lo stato di salute della persona si ripristina sicuramente anche queste situazioni possono rimettersi in sesto.

Integratori vitaminici

L’integratore multivitaminico è probabilmente quello più utilizzato in assoluto poiché va a sopperire diverse situazioni di lacuna. Una semplice anemia dovuta a mancanza di ferro, come anche un colorito pallido, un senso di affaticamento ed una fragilità capillare o nelle unghie e nei capelli può nascondere un deficit ed una carenza vitaminica importante. Gli integratori che contengono più vitamine di fatto hanno all’interno anche altri nutrienti che aiutano a rafforzare l’organismo, come ad esempio il calcio, il manganese, il ferro ecc.. La combinazione da scegliere dipende tutta da come ci sentiamo e da cosa vogliamo fare.

Se abbiamo uno stile di vita particolarmente frenetico e stressante probabilmente non avremo tempo nemmeno per mangiare correttamente e secondo un ritmo biologico stabilito. Di fatti spesso l’alimentazione disequilibrata porta a carenze e a situazioni di affaticamento e malessere. In questi casi ci serviranno integratori vitaminici del gruppo B e magari ferro, magnesio e potassio se siamo in un periodo caldo dell’anno, che contribuisce più facilmente a farci perdere sali minerali.

Per avere una chiara idea di quale possa essere l’integratore più consigliato alle nostre esigenze, leggiamo questa guida che ci fa comprendere meglio di cosa possiamo avere bisogno.

Mancanza di calcio e tendenza alle fratture oppure all’osteoporosi, ipertensione e disturbi cardiaci: Vitamina D 

Difficoltà a mantenere la vista in condizioni di scarsa luminosità e difficoltà di concentrazione; sistema immunitario debole, pelle secca: Vitamina A

Mancanza di energia fisica e cattivo assorbimento dei nutrienti: Vitamine del gruppo B

Difficoltà a cicatrizzare le ferite, comparsa di afte gengivali ed herpes, difficoltà nella memoria: Vitamina B12 

Difficoltà nell’apprendimento, nella memoria e sensazione di invecchiamento precoce: Vitamina E

Integratori per capelli

Può capitare di ritrovarci con una capigliatura parecchio sfibrata e di riscontrare problematiche a livello della pelle del cuoio capelluto. I capelli, così come le unghie ed i capelli sono lo specchio della nostra salute. I fattori che ci portano ad avere problemi a livello dei capelli derivano da origini ambientali ma anche da problemi nell’alimentazione e quindi in un basso introito di sostanze e molecole che fanno bene alla nostra salute. Oltre all’utilizzo di shampoo e prodotti per la riparazione delle cuticole di buona qualità, potremmo pensare ad utilizzare integratori a base di lecitina di soia, di semi e germe di grano, semi di lino, olio di mandorle e vitamina E. Questi ingredienti aiutano notevolmente a rimpolpare la fibra del capello e a donargli nuova luce.

Se vogliamo utilizzare un buon integratore inoltre scegliamo quello che ha al suo interno anche una serie di vitamine del gruppo B poiché se integriamo vitamine, sicuramente anche i nostri capelli cresceranno più sani e belli.

Integratori sportivi

Lo sport come sappiamo fa sempre molto bene alla salute. Ma come possiamo immaginare, fare sport comporta un dispendio di energie e di sostanze nutrienti. Bisogna seguire una buona alimentazione per poter fornire l’organismo di tutto ciò di cui necessita e allo stesso tempo integrare quelle sostanze e quei metaboliti che perdiamo con l’allenamento. In base all’intensità dell’esercizio fisico dovremmo modulare l’integrazione che può essere settimanale, al momento del bisogno oppure quotidiana. Ci sono gli integratori sportivi che hanno diverse formulazioni a seconda della necessità.  Anche questi li possiamo trovare in pacchetti convenienti su amazon come ad esempio quelli dei marchi Named Sport, Yamamoto Nutrition, Science in sport ed Enervit. I prodotti di questo tipo sono  in formulazione diversa: compresse, polvere oppure barrette. In genere queste ultime sono indicate per il pre work out e per l’immediato post work out. Ma è proprio nel prima e dopo che lo sportivo deve sempre integrare per far si che i suoi muscoli si rigenerino al meglio e che al corpo non manchi nulla.

Proteine in polvere, arginina, creatina e multivitaminici compresa la tanto famosa Omega 3 e 6 sono importantissimi elementi per gli sportivi che possiamo trovare tranquillamente sul web con tanto di certificazione. Ed è proprio qui sempre online, che insieme al nostro pacchetto benessere sportivo, possiamo inserire l’integrazione da assumere durante l’allenamento a base di magnesio, potassio e sali minerali per evitare che il corpo si disidrati.

Anna Silvestrini

Giornalista pubblicista, da sempre interessata al mondo del fitness e dell'alimentazione. Credo che il cibo sia la nostra prima forma di prevenzione e medicina. Di conseguenza ripongo grande fiduxia nell'integrazione e credo possa essere di grande beneficio per tutti.

Back to top
menu
sceltaintegratori.it